Casa " La terapia dei fiori di Bach di Madeleine Meuwessen

FLORITERAPIA DI BACH DI MADELEINE MEUWESSEN

Trattare le persone e non la loro malattia

La malattia non è una punizione crudele, ma solo una correzione; uno strumento che la nostra stessa psiche usa per sottolineare i nostri errori, per impedirci di commettere errori più gravi e per prevenire ulteriori danni - e per ricondurci sul sentiero della verità e della luce, che non abbiamo mai lasciato. Edward Bach

Il dottor Edward Bach credeva allora che il modo di pensare e l'atteggiamento nei confronti della vita giocassero un ruolo importante nello sviluppo e nella cura delle malattie. Per lui, la malattia era una mancanza di armonia tra corpo e mente. Egli ipotizzava che se una persona non si sente felice, dopo qualche tempo potrebbe svilupparsi una malattia.

Con un esempio voglio chiarire come funziona in pratica:

Immaginate: due persone che non sono in alcun modo imparentate tra loro ricevono entrambe un grosso shock. Il primo è coinvolto in un incidente. È terribilmente scioccato, ma non ha nulla di fisico. Dopo qualche settimana inizia a soffrire di mal di testa e si ammala. La seconda persona, direttore di una grande azienda, deve improvvisamente affrontare una crisi finanziaria. Quando apprende la notizia, subisce un forte shock e, dopo pochi giorni, un'infezione al braccio sinistro.

Normalmente si dovrebbero somministrare trattamenti diversi per questi due stati, ma quando si osserva lo stato psicologico delle persone, è molto chiaro che entrambe hanno subito uno shock, anche se i loro corpi hanno reagito in modo molto diverso a questa situazione. Secondo il metodo di Edward Bach si somministra l'essenza che aiuta a neutralizzare lo shock.

Edward Bach cercava nella natura, tra l'altro in Galles, i mezzi per i suoi metodi di guarigione, cioè per convertire lo stato d'animo dell'uomo da un atteggiamento negativo verso la vita o l'attitudine a un atteggiamento positivo.

La trovò sotto forma di fiori di piante selvatiche, arbusti, cespugli e alberi. Da qui sviluppò 37 essenze, la 38esima delle quali non era ricavata dai fiori, ma da una fonte alla quale gli abitanti del luogo attribuiscono da tempo immemorabile un effetto curativo.

Recupero del corpo e della mente

Il dottor Bach, omeopata, scoprì negli anni '30 che alcuni tipi di fiori portano armonia alla mente umana. Le loro forze positive possono sbloccare le condizioni negative. Egli ipotizzò che se una persona non si sente felice, dopo qualche tempo potrebbe svilupparsi una malattia.

Per esempio, una persona può essere oppressa dal senso di colpa o può essere eccessivamente preoccupata per il benessere degli altri, non riesce a dire "no" per paura di perdere. Ci sono molti stati d'animo che fanno sì che le persone "non si sentano bene". Questo può causare disturbi come disturbi alla pelle, alla testa e allo stomaco, infiammazioni e dolori senza una causa chiara. In seguito possono insorgere vere e proprie malattie. Cercando la causa, ovvero la mancanza di felicità nella vita, si guarisce anche il corpo! Il Dr. Bach ha creato 38 tinture di fiori, ognuna delle quali agisce su specifici stati d'animo. Possono, ad esempio, porre rimedio a preoccupazioni, paure intense, irritazione, tristezza e incertezza. Anche la stanchezza, il pessimismo e l'impazienza possono essere rimediati efficacemente.

Le tinture vengono assunte sotto forma di gocce.

Se del caso, vengono anche trasformati in unguenti per trattare in modo sorprendentemente efficace le aree problematiche all'interno e all'esterno del corpo. A breve termine, le persone inizieranno a sentirsi più a loro agio e soprattutto più se stesse. I tratti negativi "congeniti" del carattere possono scomparire definitivamente grazie alla terapia Bloesem, lasciando il posto a una sensazione positiva, a più forza, vitalità e felicità nella vita. Le malattie possono essere prevenute in questo modo e quindi questo farmaco molto semplice da usare può essere consigliato a chiunque non si senta in modo ottimale dal punto di vista mentale ed emotivo.

Le essenze di Blossom possono essere applicate a tutti gli adulti, compresi i bambini lamentosi, indaffarati, gelosi o aggressivi. Molti cani timorosi o aggressivi sono già diventati un piacevole animale domestico con questo semplice trattamento. L'effetto di altri farmaci non viene in alcun modo influenzato.

Con questo metodo di guarigione Bach aveva in mente che doveva essere facile da applicare. Con le essenze di Blossom in casa, si possono facilmente attenuare molti problemi in molte situazioni.

Con la paura degli esami, lo shock per gli incidenti, il pianto dei neonati e dei bambini con la paura o la nostalgia di casa, è uno strumento efficace. Anche la tristezza e la paura del divorzio o della morte, la rassegnazione e lo sconforto della disoccupazione possono essere modificati. Adolescenti aggressivi o inavvicinabili, suoceri risentiti o critici, membri della famiglia stressati o esausti: con questo metodo naturale possono tornare pace e armonia.

È quasi meraviglioso, perché anche se apparentemente una situazione non cambia da sola, si può fare qualcosa per tutti questi stati d'animo! Semplicemente perché l'atteggiamento interiore cambia con i poteri curativi della fioritura. Con questo metodo di guarigione unico e innovativo, Bach ha decisamente precorso i tempi.

Ha aperto la strada a un nuovo modo di guarire: il recupero del corpo e della mente.

7 Gruppi Bach

Edward Bach si basò sulle sue scoperte e le divise in 7 gruppi: i 7 gruppi di Bach. Questi 7 gruppi di Bach derivano direttamente dai nosodi di Bach da lui sviluppati.

  1. Paura
  2. Incertezza
  3. Insufficiente interesse per il presente
  4. Solitudine
  5. Ipersensibilità alle influenze e alle idee
  6. Sconforto e disperazione
  7. Eccessiva preoccupazione per il benessere degli altri.

Essenza di primo soccorso; Essenza di soccorso, Essenza di emergenza, Cinque fiori.

Edward Bach sviluppò anche un'essenza di pronto soccorso. Inizialmente, questa essenza di pronto soccorso era composta esclusivamente da Rock Rose. In seguito aggiunse altri fiori di Bach per venire in soccorso.

L'essenza di pronto soccorso è una combinazione di fiori già pronta, che può essere somministrata come primo soccorso in caso di emergenze di ogni tipo.

La miscela contiene le seguenti essenze:

  • Stella di Betlemme
  • Rosa di roccia
  • Impatiens
  • Ciliegia e prugna
  • Clematide

In caso di incidenti gravi e in situazioni di pericolo di vita, deve essere somministrata da tutti come primo soccorso, sempre che non sia presente un medico. Tuttavia, l'essenza di primo soccorso non è assolutamente un "sostituto" del medico. NON LASCIARE CHE L'ESSENZA DI PRIMO SOCCORSO DIVENTI UN'ABITUDINE REGOLARE. UN'ESSENZA DI PRIMO SOCCORSO; RESCUE, EMERGENCY ESSENCE, FIVE FLOWER SONO DESTINATI ESCLUSIVAMENTE ALLE EMERGENZE EMOTIVE. LE ESSENZE DI PRONTO SOCCORSO NON SERVONO A COMPENSARE UNO STILE DI VITA POCO SAGGIO. LE ESSENZE FLOREALI DI BACH E LA FLORITERAPIA DI BACH NON SOSTITUISCONO IL MEDICO O IL MEDICO SPECIALISTA. È SEMPRE NECESSARIO CONSULTARE PRIMA IL PROPRIO MEDICO.

Dalla pratica

Per illustrare quanto detto sopra:

Anni fa un membro dello staff del centro Bach in Inghilterra mi disse: "Se sono affondato durante una notte, ne prendo qualche goccia al mattino e riesco a superare la giornata". Sono rimasto molto sorpreso. Non mi era mai venuto in mente. Ma quando ho iniziato a pensarci meglio, ho immaginato che potesse essere così. Se una volta si è bevuto davvero molto alcol, credo che anche questo sia una sorta di shock. Il termine shock si riferisce a tutto ciò che può disturbare l'equilibrio armonico del nostro sistema di energie.

Vedete quindi che l'essenza di pronto soccorso viene utilizzata come una sorta di olio di Haarlemmer, mentre, se necessario, questa essenza può salvare delle vite. Sostengo addirittura che l'uso prolungato dell'essenza di pronto soccorso può portare a disordini di cui non si conosce la provenienza. Per esempio, una persona è venuta a prendere l'essenza di pronto soccorso da me ogni mese per un periodo di tempo prolungato. Quando le ho chiesto perché ne prendeva una bottiglia così spesso, mi ha risposto che riusciva a consumarla.

Le consigliai di fare qualcosa per se stessa, ad esempio di iniziare la terapia bach (che aveva seguito per 17 anni, settimanalmente, con uno psichiatra), ma lei lo trovava troppo spaventoso, preferiva non lasciare che le cose che stava affrontando venissero a galla. Non volevo più venderle un flacone e ho cercato chiaramente di spiegarle cosa poteva emergere con un uso prolungato. Forse non avrei dovuto dirlo, ma credo che si debbano fornire informazioni chiare quando si lavora con le essenze. Purtroppo non l'ho più vista.

Per saperne di più sulle esperienze pratiche di Madeleine, visitate il suo blog.

Supporta con

  • Disturbi emotivi dell'umore
  • Problemi di cambiamento
  • Adattarsi a nuove situazioni
  • Paura con cause note e sconosciute
  • Sovraccarico emotivo
  • Immagine personale negativa di sé
  • Traumi emotivi

Trattamento e risultati

Affrontare gli squilibri emotivi accumulati nel corso degli anni non si risolve in pochi giorni. La regola che si usa è: il numero di anni in cui si è disturbati da qualcosa, il numero di mesi necessari per risolvere il problema.

Anamnesi

È sempre importante fare una buona diagnosi e quindi valutare la causa dei problemi emotivi. Questo permette di lavorare a fondo con le emozioni e di risolvere i problemi emotivi esistenti.

Concentrarsi sulle persone

Con la floriterapia di Bach, la persona è al centro e non il sintomo. Le essenze di Bach sono in grado di affrontare i problemi alla base dello squilibrio. Le essenze floreali di Bach e la floriterapia di Bach trasformano gli stati d'animo negativi in qualità positive.

Visto Mastercard American Express Diners Club Scoprire
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram